NUE 112 – Comunicato Stampa del 29 marzo 2019

L’associazione U.D.i.RE organizzatrice, insieme ad altre associazioni, del dibattito “[email protected]” sul tema del NUE 112, tenutosi a Torino, presso Palazzo Lascaris lo scorso 11 febbraio u.s. alla presenza di illustri rappresentanti delle istituzioni, apprende con soddisfazione l’apertura di un’indagine da parte della XII Commissione Sanità del Senato.
Ricordiamo che la giornata aveva fatto affiorare numerosi aspetti di discussione e generato una partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti culminata con la formalizzazione di un panel di esperti chiamati ad analizzare la documentazione raccolta.
Inutile dire che questa notizia ci rende orgogliosi per il contributo che abbiamo fornito viste le difficoltà e le non poche resistenze che avevamo incontrato. Tuttavia non possiamo esimerci dall’evidenziare che anche gli ultimi fatti di cronaca di questi giorni, dalla scolaresca di Milano allo stupro di Catania, hanno evidenziato le criticità del 112 e rafforzato in noi la consapevolezza che il tempo nelle situazioni di emergenza è una risorsa troppo limitata che dobbiamo, per il bene di tutti, imparare a gestire nel miglior modo possibile.
Nel nostro piccolo sappiamo di aver fornito un prezioso contributo alle Istituzioni che, va riconosciuto, con questo atto non hanno tardato ad agire. In gioco c’è la vita delle persone, il diritto alla sicurezza e alla salute pubblica. Diritti costituzionalmente garantiti e fondamentali per una società civile che, come è già stato detto: “non hanno colore politico” e che necessitano di doversi combinare alla perfezione con il diritto degli operatori di settore a poter svolgere il loro lavoro in un ambiente sicuro e rispettoso della loro professionalità. Sulla scorta di tutto questo, auguriamo alla Commissione un buon lavoro in nome del diritto di ogni cittadino ad essere soccorso e protetto nel migliore dei modi posibile.

Ufficio Stampa U.D.i.RE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.